Alisè Pâtisserie | Quando il Bongiorno è bonjour

Alisè Pâtisserie

Alisè Pâtisserie è una finestra colorata di azzurro lungo la via Marecchiese. E’ un bar pasticceria con annesso laboratorio a vista che ti conquista al primo assaggio. Anima del progetto sono Alessandro e Denise che dopo anni di lavoro nel settore hanno aperto il loro posto del cuore dove la cordialità romagnola si fonde con il burro e la fragranza della impareggiabile pasticceria francese.

Cappuccino e croissant

Da Alisè Pâtisserie Italia e Francia si incontrano a colazione nella più classica delle combinazioni che accende la mattinata. E questo non è che l’inizio. Perché, se si ha tempo di sedersi al tavolo, in questa pasticceria il rito del mattino si trasforma in un dolce peccato che riscalda l’anima.

Accanto alle brioches appena sfornate, in versione dolce e salata, ci sono tutta una serie di tortine in monoporzione da gustare in compagnia.

Alisè Pâtisserie

Tant’è che una colazione non è sufficiente, ce ne vogliono diverse, per assaggiare tutto quello che invece riesci benissimo a mangiare con gli occhi. Vi faccio solo un piccolo esempio della loro produzione. Tartellette ricolme di crema e di frutta. Petit pavlove avvolte da soffice panna montata in cui affondare il cucchiaino. Il croissant fresco che profuma di burro, i colorati macarones …

Dolci, dolcetti, monoporzioni, torte della domenica che puoi scegliere da un lungo bancone che ricorda le vetrine di una gioielleria.

Alisè Pâtisserie
Alisè Pâtisserie

Dettagli che sono sostanza

L’azzurro intenso è il colore che Alessandro e Denise hanno scelto per caratterizzare Alisè Pâtisserie. A partire dalle caratteristiche scatole e scatoline in cui puoi riporre dolci e dolcetti e portarti a casa un assaggio di pasticceria francese.

Alisè Pâtisserie via Marecchiese, 34 Rimini

Spazio Mier | La colazione con il sapore di casa

Mier

E’ la colazione che faresti a casa tua se solo avessi tempo e voglia di prepararti tutte queste cose buone. Al Mier concept place la colazione ha il sapore di casa. Quella buona e semplice che non ti stanca mai.

Per raccontarvi di questo nuovo caffè bistrot parto dalla spiegazione del nome. Si scrive Mier, ma si legge Made in Emilia Romagna. La sua peculiarità? Tutto quello che viene proposto al suo interno – dall’artigianato, al design, passando per cibi e bevande – è prodotto nella nostra regione.

Mier
Mier

Design, arte, artigianato e caffè bistrot

Si tratta di uno spazio davvero particolare che ha riacceso le luci su una bellissima corte adiacente a piazza Tre Martiri, per anni caduta, nel dimenticatoio. Nei fatti sono 250 mq nel centro storico di Rimini che coniugano design, arte, artigianato, brand di nicchia, smart work con una deliziosa caffetteria bistrot.

Mier
Mier

Colazione come a casa

Atmosfera ovattata, arredamenti vintage, la luce che filtra dalle ampie vetrate, il caffè bistrot di Mier si è subito ritagliato un posto d’onore fra le mie colazioni del cuore. Puoi passare per il classico buongiorno a base di cornetto e cappuccino, oppure dedicarti del tempo e fare una super e sana colazione con pane tostato, burro e marmellata. Tuffarti in una ciotola di yogurt da guarnire a piacimento con frutta fresca e secca, semi e crumble.

Un felice buongiorno anche per quelli che al mattino non sanno rinunciare al salato. Protagoniste in questo caso sono le uova. Si possono consumare strapazzate, con la pancetta croccante o nell’invitante versione omelette. A voi la scelta.

Mier

Particolarità di questo menu creato dallo chef Fabio Rossi con la collaborazione di Valentina Matteo, l’ideatrice di questo spazio, è che sono indicati i produttori, gli allevamenti e i fornitori da cui arriva il cibo. Se assaggi qualcosa di speciale sai subito dove farne eventuali scorte.

mier
mier

Il caffè bistrot del Mier è aperto dalle 7,30 del mattino alle 21, escluso il martedì, ed è un’ottima tappa oltre che a colazione anche per pranzo, merende e aperitivi. Nella carta ci sono una serie di selezionate proposte in grado di soddisfare sia i palati vegetariani, sia gli amanti della carne e del pesce con una sezione dedicata al row food.

E finito di mangiare non resta che farsi un giretto fra le proposte di artigianato e design in esposizione.

Mier, corso d’Augusto 76 _ Rimini

Il Cucinino | Friendly Coffee Restaurant

Su IoeRimini c’è aria di novità

A volta bisogna perdersi per ritrovarsi. Mi è successo con IoeRimini. Credo nella condivisione sincera dei luoghi che vivi e che senti vicino al tuo modo di essere. Non credo invece nel “posta e fuggi”. Così a un certo punto mi sono ritrovata fra le mani un progetto che non mi rispecchiava più. Mi è servito del tempo, alla fine però ho trovato di nuovo la strada: raccontare RIMINI e la Romagna ATTRAVERSO LE COLAZIONI.

La colazione è il mio Magic Moment. Adoro iniziare la giornata con il classico cappuccino e brioche, seduta al bar. Impazzisco per le colazioni sfiziose a base di pancake, waffles, muffin casalinghi. Per non parlare di quelle belle toste con proposte dolci e salate che sconfinano nel brunch.

Colazione da Il Cucinino

La prima tappa di questo nuovo inizio è stata una super colazione. Diciamo un quasi brunch, a Il Cucinino di Santarcangelo. Affacciato sulla centralissima piazza Ganganelli è qualcosa di nuovo, qualcosa di bello, nel panorama delle colazioni e non solo. Aperto da mattina a sera, IL CUCININO è perfetto da mattina a tarda sera.

A Il Cucinino trovi una cucina in stile lab. Il menù è da veri #breakfastlovers: filter coffee, pancake, waffle, french toast, bowl di yogurt e frutta, muffin, bagel, torte casalinghe e via di questo passo. Ho scelto una bella tazza di filter coffee da accoimpagnare con una VEGAN BOWL DI YOGURT a base di polpa di lamponi, yogurt di soia, frutta fresca, semi, frutta secca e scaglie di cocco. Buonissima.

Non ho saputo resistere davanti al BEGEL AL SALMONE che fra Rimini e dintorni è difficile trovare. Specialmente se sei in cerca di un bagel fragrante, preparato artigianalmente.

Curato il menù, curata la presentazione, il personale di sala gentilissimo (quando entri dentro un locale con la macchina fotografica, credetemi non è che tutti siano accoglienti) e curato il locale. Il Cucinino si sviluppa su due piani. La parte superiore merita una visita e se possibile cercate di accaparrarvi uno dei due tavoli affacciati sulla vetrata che insiste sulla piazza principale. Un ultimo consiglio: non dimenticate un giro fotografico nella toilette, dalla carta da parati super instagrammabile.

Il Cucinino, piazza Ganganelli 14 _ Santarcengelo

Baleani Alta gioielleria | Anelli e Bon Bon

Anelli e Bon Bon

Due sorelle, una tradizione familiare di alta gioielleria e la voglia di comunicare in maniera contemporanea. È iniziata così la mia collaborazione con Baleani Alta Gioielleria.

In queste immagini insieme ad Anna e Polly Baleani e a Luca Sartini, la terza generazione di questa famiglia di gioiellieri di Riccione, ho interpretato la Collezione Candy. Anelli e bon bon quale binomio migliore.

Nel progetto di comunicazione Baleani Alta Gioielleria abbiamo volutamente scelto di fare interpretare le collezioni dai componenti della famiglia. E non è sfuggita agli scatti, discreti, nemmeno l’ultima nata: Matilde. Protagonista perfetta per ricordare la Festa della Mamma.

Yume Ramen | Sogni e cibo per l’Anima

Yume ramen
Yume ramen
Yume ramen

Yume Ramen è un luogo per sognatori con una ciotola calda di brodo per l’anima stretta fra le mani. Il mio debutto con questo meraviglioso cibo giapponese non poteva essere migliore. In una fredda giornata di maggio che ha caratterizzato questa pazza primavera, una ciotola calda di brodo per l’anima non poteva essere invito migliore.

E dire che al principio, quando in Italia è arrivata la moda di questo soul food, non è che abbia fatto salti di gioia. Anzi, pensavo proprio che non facesse per me. Poi, piano piano l’idea si è fatta strada e quando nel centro storico di Rimini ha aperto il primo ramen bar, mi sono detta perché no?

Yume ramen
Yume ramen
Yume ramen

Credi nei tuoi sogni

Entri dentro Yume Ramen e sei avvolto da un’atmosfera zen: dall’arredamento al cibo passando per la filosofia, che ha accompagnato questi visionari imprenditori che del cibo per l’anima ne hanno fatto uno stile di vita. Yume, dal giapponese sogni. Ramen, cibo per l’anima.

Ciecasse il tavolo social per condividere il pasto, sgabelli squadrati con il vano per riporre borse e cappotti. E qualche cosina da leggere per imparare a stare in pace con se stessi (Ikigai) insieme al Quaderno dei Sogni per tornare a sognare (nel caso ce lo fossimo dimenticati), nell’attesa di mangiare.

Yume ramen
Yume ramen
Yume ramen

Come si mangia il cibo per l’anima

Per noi occidentali è tosta. In pratica si fa tutto quello che nel nostro galateo è peccato. Per assaporarlo al meglio servono 8 minuti. I noodles si prendono con le bacchette e si slurpano. Poco chiaro? Si succhiano. Idem con la ciotola di brodo. Si avvicina alla bocca e via di risucchio. Se non ti applichi almeno un po’, lo chef si offende, pensa che tu non abbia gradito il cibo.

Da Yume Ramen tutto è preparato nella cucina a vista. Noodles fatti a mano e le ricette studiate con pazienza e meticolosità giapponese. Come debutto sono partita dal Tokyo Ramen. Città di mare e di terra per cui nella ciotola un brodo di maiale e di pollo, noodles, chashu di maiale, cipollotto, bambù, l’uovo marinato dal cuore morbido e il soffio di mare dato dall’alga nori.

Yume ramen
Yume ramen

Prima c’era stato un assaggio di gyoza. I caratteristici ravioli giapponesi nella versione carne, pesce e veg. Qui sono cotti alla piastra e penso siano fantastici in ogni stagione. Insomma non serve una fredda giornata d’inverno per gustarli appieno.

Nel menù c’è anche una piccola selezione di cucina nipponica. Noodles saltati con verdure, riso al vapore con verdure e carne di maiale, pollo fritto alla giapponese (marinato in salsa di soia e zenzero da accompagnare alla Umami Mayo, una ricetta segreta del locale), spiedini di pollo accompagnati dalla deliziosa salsa teriyaki. Poche cose selezionate, perché la filosofia di Yume Ramen è scritta nel suo nome: noodles e cibo per l’anima.

Yume ramen

Yume Ramen via Cairoli 43 Rimini