A Cesenatico ti innamorerai dei capanni da pesca

Pronti a innamorarvi dei capanni di Cesenatico?

Cesenatico questa estate è la mia meta preferita in cui progettare delle fantastiche mini fughe da Rimini. Quando ho voglia di qualcosa di diverso, sentirmi un po’ in vacanza a due passi da casa, vengo a farmi un giretto qui. Raccolta attorno al suo porto leonardesco, ordinata, piena di localini giusti, è nello stesso tempo a due passi da Rimini eppure così diversa. Sicuramente la sua tradizione marinara è molto più spiccata della nostra e lo si avverte, così come i suoi bioritmi da cittadina turistica. Rimini ormai da tempo vive 365 giorni all’anno.

In questi giorni mi sono regalata una incantevole passeggiata sul molo di Ponente, dove ci sono dei capanni da pesca che ti fanno innamorare. In legno, tenuti alla perfezione, con le loro caratteristiche reti a bilanciere, sono il buen retiro estivo di chi ha la fortuna di possederne uno, o quantomeno di coloro che hanno degli amici da andare a trovare.

capanni

Una piccola fortezza azzurra sul mare

Passati in rassegna uno a uno, il mio preferito è quello turchese. Imponente, inaccessibile dalla passeggiata, se non per le piccole finestre. Al suo interno la vita si svolge tutta fronte mare. E suppongo sia una bella vita. Se questo è il mio capanno preferito, non da meno sono gli altri. Colorati, o naturali nelle varie venature del legno, sono tutti tenuti a piombo e, in estate, le loro terrazze sono super trafficate. Del resto chi non vorrebbe trascorrere almeno una giornata su una palafitta in legno, sul mare, di tanto in tanto un tuffo, tornare su dalla scaletta e farsi un aperitivo al tramonto?!

 

Lo spettacolo più bello al tramonto

Veder scendere il sole dietro alle silhouette dei capanni è sicuramente uno dei tramonti più particolari della riviera romagnola. Per chiudere la serata, a voi la scelta, con o senza capanno da pesca, siete in una delle zone più belle di Cesenatico per una cena al tramonto. Non vi resta che guardarvi intorno e lasciarvi tentare dal locale che vi seduce di più.

Come si arriva

Da Rimini, in auto, si prende l’Adriatica in direzione Ravenna. Arrivati a Cesenatico si prende l’uscita per il molo di Levante (via Trento). Si prosegue fino al porto canale. Parcheggiata l’auto, si attraversa il porto con il traghetto. Attenzione perché i traghetti sul molo di Cesenatico sono due. Il primo è nel tratto di porto Leonardesco. Invece quello per raggiungere la sponda del molo di Ponente è il traghetto Giovanna d’Arco. La corsa costa 0,40 centesimi e in un attimo siete dall’altra sponda, pronti a innamorarvi dei capanni di Cesenatico.

capannicapanni