Instawalk nel Borgo con la mia city guide

instawalk

Guida, birrettina e via a instagrammare il Borgo

Prima la presentazione ufficiale, poi l’instawalk nel Borgo San Giuliano per metterla alla prova. Mi ci è voluto un po’ di tempo per organizzare il materiale raccolto un paio di domeniche fa e realizzare questo post. Ebbene sì, eravamo più del preventivato. Oltre 40 iscritti per partecipare all’instawalk organizzato dagli IgerRimini per festeggiare la mia city guide Strolling with Birra Amarcord.

instawalkinstawalkinstawalkinstawalk

Strolling with Birra Amarcord è la prima tappa di un progetto che mi vede collaborare con Birra Amarcord. Un brand a cui sono super affezionata. Adoro la loro birra, versami un calice di beer champagne, ossia la Riserva Speciale, e mi farai felice. E adoro il loro team comunicazione e marketing con il quale ho lavorato

instawalkinstawalkinstawalkinstawalk

Tu pensi di conoscerlo eppure il Borgo San Giuliano ti sorprende sempre

L’instawalk con gli Igers Rimini è stata l’occasione per rivedere tanti amici con i quali condivido la passione per Instagram e la buona birra. Ci siamo incamminati nelle stradine del Borgo più felliniano di Rimini in cerca degli angoli belli e colorati per fermare l’attimo.

Se cerchi un buon punto per uno scatto ricordo che strappi la meraviglia, parti come abbiamo fatto noi da piazzetta Gabena. Qui si possono vedere i murales di Giulietta e Federico. Un perfetto incrocio di rosa cipria lui e azzurro oltremare lei. Ci sono Marcello e l’Anitona, icone della Dolce Vita. C’è poi il rosa della casina più instagrammata del Borgo. Perfetti il portone in stile #doorporn e il murales psichedelico con il cuore. Una storia tutta da scoprire è il disegno sulla facciata laterale: l’omaggio di Gruau a Fellini.

E’ un racconto che da Rimini arriva dritto dritto all’alta moda parigina. Gruau, a dispetto del cognome, nasce a Rimini,  giovanissimo parte alla volta di Parigi e diventa il disegnatore di Christian Dior nell’epoca d’oro del New Look e dei decenni successivi. A firmare l’omaggio, niente di meno che proprietaria della casina rosa, un vero talento per il disegno.

Il nostro instawolk dai vicoli colorati del Borgo è arrivato nella nuova piazza sul ponte. Una foto ricordo davanti al maxi murale di Ericailcane è d’obbligo. Ultimo scatto: sulla passerella sospesa. Inaugurata da pochissimo, si è già ritagliata il suo spazio fra le immagini che caratterizzano Rimini.

instawalk

A fine passeggiata spazio ai generi di conforto

Tutti all’aperitivo “defaticante” nel giardino dell’Angolo Divino, uno dei deliziosi locali che puoi incontrare nel Borgo. Se vuoi conoscerne altri, così come i suggerimenti per una passeggiata che si fa ricordare nel Borgo San Giualiano, puoi scaricare la mia guida qui sotto.

Giusto per farsi un’idea di come è andata la serata. Nel menu c’era una selezione di Birre Amarcord dedicate alle icone felliniane (la bionda Gradisca, la rossa Volpina, l’ambrata Tabachéra e quella oro intenso de La Midòna), insieme a stuzzichini veg, piadina, affettati e formaggi. Il brindisi finale? Riserva Speciale, beer champagne, come se non ci fosse un domani.

instawalkinstawalk

Credit video Davide Quadrelli per Birra Amarcord. Credit mie foto Fabio Gervasoni. Grazie a IgersRimini (Italia, Fabiola, Pietro), IgersEmiliaRomagna (Giobbe), Taste&Shake, Azzuchef, Federchicca, ThePlaceB, BolognaFood, Marianna Balducci, Rivoglio la Barbie, Forchetta e Valigia, The Foodie Fighter, Lemuri in viaggio, Sara Bonvicini … e a tutti coloro che hanno partecipato all’instawolk nel Borgo. E soprattutto grazie a Elena e Andrea Bagli, cuore e anima di Birra Amarcord.

Scarica la guida



[/fusion_text][/fullwidth]